Stampa questa pagina
Nicolò Terminio, Introduzione a Massimo Recalcati. Inconscio, eredità, testimonianza Nicolò Terminio, Introduzione a Massimo Recalcati. Inconscio, eredità, testimonianza

Introduzione a Massimo Recalcati. Inconscio, eredità, testimonianza

8 Novembre 2018
Scritto da 
Letto 1044 volte
Pubblicato in In libreria

di Nicolò Terminio, Il Melangolo, pp. 198

Il cammino psicoanalitico di Recalcati

Massimo Recalcati ha rinnovato la psicoanalisi lacaniana valorizzando la sua incidenza nella pratica clinica e nella lettura delle trasformazioni sociali della contemporaneità. Nel suo percorso ha ridefinito i confini della psicoanalisi introducendo nuovi concetti e nuovi ambiti di applicazione. La sua opera abbraccia campi diversi e interseca la clinica psicoanalitica con la filosofia, l'estetica, il testo biblico, l'educazione, la politica e l'etica per proporre un ripensamento della tensione perpetua tra il godimento e il desiderio nel processo di soggettivazione. In questa introduzione Nicolò Terminio ricostruisce in modo chiaro e puntuale il cammino psicoanalitico di Recalcati, analizzandone le opere, delineando le questioni chiave che le attraversano ed esponendo gli aspetti originali del suo pensiero.